Imola. E’ da 18 anni l’appuntamento musicale più importante del territorio imolese capace di richiamare in città turisti da Bologna e Ravenna. La formula di “Imola in musica”, nella quale trovano spazio tutti gli stili dalla classica al jazz, al rock fino al blues con sempre una star d’eccezione in piazza  Matteotti il sabato sera, quest’anno saranno gli Stadio, si è rivelata vincente.

La manifestazione si svolgerà dal 7 al 9 giugno e anche quest'anno scoprirà anche nuovi talenti musicali, cui offre la possibilità di un “trampolino di lancio”, ma allo stesso tempo si fa “palcoscenico” per musicisti di nicchia, creando un’atmosfera ricercata, Da sottolineare la totale gratuità di tutti gli eventi della manifestazione, che offre la possibilità ogni anno a migliaia di persone, che vengono a Imola di godere di concerti, performance di ogni genere musicale, dagli artisti più famosi e affermati a livello nazionale a band emergenti, affiancati da esibizioni che coinvolgono le eccellenze musicali locali.

Ed ecco un assaggio del programma. In apertura della manifestazione venerdì 7 giugno è in programma in Piazza Matteotti alle 21.45 il concerto dei FUNKOFF, originale gruppo toscano ispirato alle tradizioni delle street band di New Orleans, dallo stile musicale che fonde funky, soul, jazz, latin e rock con coreografie originali e coinvolgenti.  Nella stessa serata in Piazza Medaglie d’oro alle 21,30 si esibiranno i BERMUDA ACOUSTIC TRIO col loro repertorio di brani storici reinterpretati in modo originale e speciale per chitarra acustica.

Sabato 8 giugno, oltre agli Stadio in piazza Matteotti, in Sala Mariele Ventre alle 20,15 si presenterà per la prima volta ad Imola l’IMOLA CHAMBER ORCHESTRA, neonata orchestra da camera dell’Accademia Pianistica “Incontri col Maestro”. Sempre nella serata di sabato si esibiranno l’IMOLA BIG BAND ORCHESTRA in Piazza Gramsci alle 21.45, GERMANO BONAVERI con il nuovo progetto “MusicaLibera, la filiera colta della musica in Piazza Mirri alle 21,30 e il BARBARA MARTINI TRIO per una ‘reunion’ jazz in Piazza dell’Ulivo alle 21,45. Piazza Medaglie d’oro alle 21,30 ospiterà invece il concerto dei PESTAFANGO, giovane gruppo folk ferrarese vincitore del premio Imola in Musica 2012.

Domenica 9 giugno la manifestazione si concluderà in Piazza Matteotti alle 21,30 con lo show RADIO BRUNO LIVE: un cast di giovani artisti per un pubblico altrettanto giovane. Spazio ai Circoli dalle 17,30 al TRIBUTO A MAXWELL STREET, tradizionale happening di blues insieme, tra gli altri, a LISA MANARA e JOE GALULLO. In Piazza Medaglie d’Oro alle 21,30 i POLLI DI ALLEVAMENTO, tribute band di Giorgio Gaber per un omaggio a questo grande artista a 10 anni dalla sua morte. In Piazza dell’Ulivo alle 21,30il MARTINA EISENREICH QUARTETT, band tedesca tra gipsy, jazz e world music guidata da questa giovane artista e dal suo “magico” violino. Da non perdere in Piazza Gramsci a partire dalle 20,30 LA NOTTE DELLA TRESCA con tutta la tradizione dei balli popolari dell’Emilia Romagna insieme ai Suonatori della Valle del Savena, La Carampana, La Violina, L’Uva Grisa e Suonabanda, oltre a numerosi gruppi di ballo regionali.

(m.m.)