Romagna. “Imprese e web: tornare a crescere si può!” : questo il titolo degli incontri che si terranno a Ravenna, Rimini e Forlì, rispettivamente nei giorni 5, 6 e 7 giugno.

Tre giornate per presentare in anteprima agli imprenditori e alle istituzioni di ogni provincia il programma culturale del Web economy forum (Wef) e il racconto dei risultati della ricerca su 100 casi di piccole e medie imprese italiane manifatturiere che hanno avuto successo utilizzando il web.

In apertura degli incontri interverranno le figure istituzionali delle Camere di Commercio: Paola Morigi, segretario generale, mercoledì 5 giugno ore 15,30 a Ravenna, il presidente Manlio Maggioli, giovedì 6 giugno ore 15,30 a Rimini, e infine il presidente Alberto Zambianchi, venerdì 7 giugno ore 9,15 a Forlì. Seguiranno i contributi di Luca de Biase, giornalista economico esperto di innovazione e nuovi media, di Giuseppe Giaccardi, consulente di strategia, e di Livia Bosi, analista di ricerca.

Sarà previsto uno spazio di ascolto e collaborazione moderato da Lidia Marongiu, consulente di web strategy, nel quale gli imprenditori e gli altri partecipanti potranno raccontare le proprie esperienze e porre domande su come utilizzare il web per sviluppare business e innovazione. Interverranno anche i rappresentanti dei partner sostenitori – Lepida SpA, Unipol Assicurazioni SpA, Assicoop Romagna Futura Srl e Unipol Banca SpA – e i rappresentanti della Regione Emilia-Romagna che ha patrocinato il progetto.

Gli incontri sono aperti a tutti e la partecipazione è gratuita ma è gradita l’iscrizione online, tramite la piattaforma del progetto: www.webeconomyforum.it

(Giulia Gianstefani)