Castel San Pietro Terme (Bo). Sono venti gli equipaggi che nella serata di giovedì 4 luglio, nel centro storico di Castel San Pietro Terme, inizieranno le prove libere della Carrera Autopodistica, la Formula Uno ecologica che si corre con la potente spinta ed energia degli atleti castellani. Per l’occasione il centro sarà chiuso alla circolazione delle auto per permettere ai 15 equipaggi maschili e 5 femminili di iniziare a misurarsi con il circuito cittadino.
“Le sere di luglio saranno la prova della ‘Festa’ di compleanno di domenica 8 settembre – commenta l’assessore Sauro Dal Fiume – quando la Carrera Autopodistica compirà 60 anni, mentre tutta Castel San Pietro Terme sarà in festa per la 62° Sagra della Braciola. Le prove libere con tanti equipaggi iscritti saranno indubbiamente più interessanti del solito e spero che tanti amici e tifosi dei team seguano da vicino queste serate nel centro storico castellano”.

Seguiranno altre quattro prove libere nel mese di luglio: giovedì 11, 18 e 25 nel centro storico (ore 21-23.30) e domenica 14 in viale Terme (ore 9-12) e tre nel mese di agosto: giovedì 22 e lunedì 26 nel centro storico (ore 21-23.30) e domenica 25 in viale Terme (ore 9-12). In più giovedì 1 agosto serata di riserva per eventuali “recuperi”.
Giovedì 29 agosto dalle 21 alle 23.30 si correrà la Carrera Storica. Nella stessa serata alle ore 22 si inaugurerà la mostra dedicata ai 60 anni della manifestazione. Emozioni al via nella domenica 1 settembre, con le prove cronometrate ufficiali per stabilire le griglie di partenza (ore 10 in viale Terme e ore 15 nel centro storico).

Infine domenica 8 settembre, dopo la sfilata degli equipaggi e gruppi di tifosi delle ore 10, i team si affronteranno in una doppia sfida: alle ore 12 la 56ª Coppa Terme – trofeo Giuseppe Raggi nel rettilineo di viale Terme e alle ore 18 la 60ª Carrera Autopodistica – trofeo Maurizio Ragazzi, preceduta da un’esibizione di 6 squadre under 15 che hanno corso a maggio la Carrera dei Piccoli.
Per informazioni e aggiornamenti, oltre al sito del Comune, si può consultare il nuovo sito curato dall’Associazione Club Carrera www.carreraautopodistica.it.