Casola Valsenio (Ra). Un’estate intensa mentre un profumo di lavanda ed erbe aromatiche avvolge tutta Casola Valsenio. Tanti appuntamenti da non perdere: passeggiate a Monte Battaglia ad ascoltare melodie e canzoni (10 agosto con “Note di stelle”), fiabe e storie dimenticate nei vicoli del paese e sui piccoli palcoscenici delle piazze…  perché “Casola è una favola” (spettacoli il 26 luglio, 2, 9 e 16 agosto, in contemporanea con il mercatino delle erbe). Storie di posti, di personaggi che si intrecciano nel tempo, che giocano a rincorrersi nella memoria collettiva di un popolo. Il Teatro, la musica, lo spettacolo dal vivo sono l’anima di questo festival italiano, giunto alla sua XXXIª edizione. I molteplici paesaggi (boschi, montagne, grotte, giardini, cortili, aie) sono i luoghi dove nascono i racconti che attraverso la creatività dell’arte affabulatoria, musicale e visiva diventano universali, patrimonio comune senza distinzione di età, razza o religione. Il Parco del Cardello, Monte Battaglia, il Giardino delle Erbe, i cortili di Casola Vecchia, la Vecchia prigione, la ghiacciaia diventano per alcuni giorni teatri a cielo aperto, pronti ad ospitare, ad accogliere, a donare emozioni, a mischiare sentimenti, a far nascere desideri. La bellezza dell’ascolto e dell’immagine si fondono a Casola con il profumo della sua lavanda e il sapore dei suoi “preziosi piatti” alle erbe; in questo sposalizio dei sensi si inserisce l’azione partecipata della “Festa dei Racconti dimenticati” (27, 27, 28 luglio e 14, 15, 16, 17, 18 agosto) con la certezza di poter offrire eventi culturali unici e singolari perché irripetibili e allo stesso tempo universali. Grande festa finale il 6 e 7 settembre in piazza Luigi Sasdelli, dalle 19 alle 24, con tanto di mercato del contadino in piazza Oriani dalle 14 alle 19.

Tutte le informazioni e i programmi su www.comune.casolavalsenio.ra.ithttp://www.proloco-casolavalsenio.blogspot.comwww.teatrodeldrago.it (Casola è una Favola).