Imola. I carabinieri hanno arrestato un quarantaseienne imolese per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Alle 6.40 circa di ieri mattina, la centrale operativa del 112 riceveva la segnalazione di una Ford Fiesta parcheggiata di fronte a un passo carraio situato in via dei Mille.

All’arrivo dei carabinieri, il proprietario della macchinaa, residente in un appartamento ubicato nella stessa via, andava in escandescenza inveendo contro i militari che lo avevano invitato a rimuovere l’auto. La situazione è degenerata dopo poco, quando il quarantaseienne è salito a bordo del mezzo, ha preso i documenti di circolazione e li ha scagliati contro il capo equipaggio, pronunciando ad alta voce: “Siete delle teste di… Fatemi pure la multa, tanto ne ho già tre da pagare. Sono io che vi pago lo stipendio”. Qualche istante dopo il quarantaseienne, in un crescendo di esagitazione, ha spintonato il militare che, a quel punto, non ha potuto far altro che  ammanettarlo e condurlo in caserma per la redazione degli atti.