Imola. Dopo il successo delle serate dantesche dedicate ai Canti dell’Inferno, la seconda edizione di “Dante e i nativi digitali”, iniziativa dell’Ufficio diocesano per le iniziative culturali e le comunicazioni sociali, punterà i suoi riflettori sul Purgatorio. La prima serata si svolgerà mercoledì 30 ottobre, ore 21 all’Oratorio San Macario (piazza Mirri 2).

Le serate dell’anno scorso hanno avuto un discreto successo: un pubblico (un centinaio di persone in media), di varie età (anche tanti giovani) e di varie estrazioni culturali. Un pubblico che in parte variava, in parte era formato da uno zoccolo duro che è restato fedele per tutto l’anno e che, al termine, ha prontamente chiesto “quando inizia il Purgatorio?”.
In questa esperienza c’è la possibilità di rendere la letteratura vicina alle persone, di farla parlare una lingua che tutti capiscono, una lingua che stimola la coscienza e il pensiero e arricchisce l’interiorità.

Il primo appuntamento avrà come tema “Correte al monte a spogliarvi lo scoglio”, in cui si tratterà del secondo Canto del Purgatorio di Dante con pensieri, musiche e letture.
Il Purgatorio è, dei tre regni dell’aldilà, la maggiore innovazione dantesca: il poeta non lo inventa, ma ne crea un’immagine, prima inesistente, ne stabilisce una forma e una connotazione, dandogli uno spessore teologico assente nella tradizione. Il Purgatorio si oppone all’Inferno: se quello era l’esperienza dell’allontanamento da Dio, questo è l’esperienza del riavvicinamento, se quello era disperazione, questo è speranza.
Il Purgatorio è il luogo degli incontri poetici per eccellenza e Casella (2° canto) ne è un esempio. Ma è anche il luogo dove non si può perdere tempo, perché il tempo ha un valore e deve essere tutto orientato al cammino verso Dio.

Con il commento di Pietro Casadio, al flauto: Chiara Pavesi, letture di Luciano Chiesi

Il programma completo

Giovedì 5 dicembre 2013
CANTO 5° – “Per una lagrimetta che ’l mi toglie”

Giovedì 16 gennaio 2014
STORIA e MUSICA – “Imola al tempo di Dante”

Giovedì 13 febbraio 2014
CANTO 11° – “Oh vana gloria de l’umane posse!”

Giovedì 13 marzo 2014
CANTI 21°-22°-23° – “Per te poeta fui, per te cristiano”

Giovedì 10 aprile 2014
LETTERE e MUSICA – “Paesaggi Danteschi”

Giovedì 8 maggio 2014
CANTO 26° – “Versi d’amore e prose di romanzi”

In giugno, anteprima di Imola in Musica (giovedì)
CANTO 30° – “Conosco i segni de l’antica fiamma”

Tutti gli incontri si svolgeranno alle ore 21 all’Oratorio San Macario (piazza Mirri 2 – Imola)