Castel San Pietro Terme (Bo). Nove grandi classici del cinema, restaurati dalla Cineteca di Bologna all'interno del progetto “Il cinema ritrovato”, saranno proiettati anche a Castel San Pietro Terme, unica città della provincia di Bologna ad aver raccolto la “sfida”, grazie alla collaborazione fra l'associazione Gatto Salgigi Ent. e la direzione del cinema Jolly,

La rassegna è iniziata il 7 novembre con “Il Gattopardo” di Luchino Visconti. A seguire il 28 novembre si proietterà “Les enfants du Paradis” di Marcel Carné, commovente e meraviglioso racconto scritto da Prevert in cui si intrecciano gli amori di un'attrice concupita da quattro ammiratori, mentre attorno a loro vive il folle boulevard du temple, pieno di teatri e di malavita.
Chiuderà questo primo ciclo il 12 dicembre “Risate di gioia” di Mario Monicelli, tratto da un racconto romano di Moravia. Con Totò, Anna Magnani e Ben Gazzara il film mette sullo schermo una movimentata ultima notte dell'anno, fra tradimenti, bugie, balli e travestimenti. Ma soprattutto il fortunato incontro fra due dei più grandi attori del nostro cinema.

Ad intervallare le uscite dei film “ritrovati” la rassegna proporrà il 5 dicembre la commedia francese “Tutti pazzi per Rose” di Régis Roisnard.

L'ingresso è a 5,00 €. L'orario di proiezione è alle 21.15.