Imola. Un assestamento di bilancio piuttosto strano fra i tanti che verranno presentati nel consiglio comunale del 27 novembre.
La giunta guidata dal sindaco Daniele Manca ha intenzione di impegnare un finanziamento di 24mila euro da destinare come consulenza a un giovane che sappia bene l'inglese e sia capace nel settore delle tecnologie comunicative quali internet affinché riesca a portare al Comune, come ha spiegato il 22 novembre l'assessore al Bilancio Antonio De Marco nell'apposita commissione consiliare, “per portare al Comune una fettina di finanziamenti europei sui progetti dell'ente locale”. Dunque una figura che dovrà affiancare, ha detto De Marco “la struttura dell'assessore Mirco Cantelli”.

Un assessore più part che time, spesso assente in consiglio comunale e sempre di corsa anche nelle commissioni, visto che ha un altro incarico a Firenze dove è amico del sindaco Matteo Renzi in piena corsa per diventare il segretario nazionale del Pd. La notizia non è piaciuta al capogruppo del Pdl Simone Carapia che ha sottolineato come “una figura di questo tipo dovrebbe già essere presente all'interno del Comune senza aggravi di spesa in un momento in cui la cassa piange”