Imola. Dopo la comunicazione mercoledì 11 dicembre della presidente del consiglio comunale Paola Lanzon in ricordo di Nelson Mandela (deceduto il 5 dicembre), portatore di valori di uguaglianza e di non-violenza e fondatore di un Sud Africa “arcobaleno” e senza più la pensate ombra dell’apartheid, la consigliera Giulia Barelli è intervenuta a nome del gruppo consigliare del Partito Democratico.

La Barelli ha sottolineato le diverse sfaccettature della figura di Mandela, elogiato durante la commemorazione da diversi leader mondiali, ricordando come durante il governo pro-apartheid fosse ritenuto un terrorista e un sabotatore da buona parte della comunità Internazionale e da molti di quegli stessi paesi i cui presidenti erano presenti. Proprio da questa premessa, Barelli ha rivolto un invito a tutti i consiglieri comunali ad essere amministratori coerenti e non ipocriti, tenendo ben fermi i valori di cui ci si ritiene portatori in ogni momento della pratica politica, seguendo l’esempio nitido di Mandela.