Imola. Sono 45 i primi alberi che Hera ha piantumato grazie al progetto “Elimina la bolletta, regala un albero alla tua città” che prevede la donazione di un albero ogni 50 nuove adesioni alla bolletta on-line.
Imola si è classificata al 2° posto, tra tutti i 23 Comuni coinvolti con più di 20.000 abitanti,  per i risultati raggiunti in termini di percentuale di incremento degli aderenti alla bolletta elettronica. In questi giorni 45 nuovi alberi sono stati collocati nell’Area del Parco Lungofiume, che si estende lungo il fiume Santerno. L’intervento si prefigge di integrare gli alberi che sono stati abbattuti a causa di disseccamenti, per invecchiamento o per motivi di stabilità. Le nuove piante messe a dimora, alte circa 3 metri, sono Olmo comune, Pioppo bianco, Ontano nero, Salice bianco, tutte specie tipiche degli ecosistemi delle aree fluviali. Hera si farà carico anche dei costi di manutenzione dei nuovi alberi per i successivi 3 anni. Questo intervento porterà un beneficio anche in termini di mantenimento della biodiversità del parco.

La graduatoria dei comuni più virtuosi tra quelli che hanno accettato la partnership proposta nel 2012 da Hera è stata stilata in base alla percentuale di contratti aderenti alla bolletta on-line sul totale di quelli presenti in ciascun territorio comunale. Alla fine dello scorso marzo sono stati identificati i 17 Comuni, tra cui Imola, in cui mettere a dimora i primi 500 alberi. L’area verde in cui mettere a dimora gli alberi è stata individuata assieme all’amministrazione comunale.

L’operazione per migliorare l’ambiente urbano e contribuire alla riduzione del consumo di carta è stata lanciata dal Gruppo nell’ottobre 2012 e si è posta come obiettivo il raggiungimento di 100.000 adesioni alla bolletta elettronica entro il 2016. In totale questa iniziativa consentirà di mettere a dimora 2.000 nuovi alberi. Intanto i clienti Hera che, al 31 ottobre, hanno deciso di rinunciare alla bolletta cartacea passando a quella elettronica sono 44.507. Grazie a loro si potranno risparmiare  1.052.145 tonnellate di carta all’anno evitando l’immissione in aria di 20 tonnellate di anidride carbonica.

Hera ha predisposto il canale web www.alberi.gruppohera.it dove trovare la descrizione dell’iniziativa, le informazioni sugli interventi previsti, gli obiettivi raggiunti e raggiungibili, con i benefici ambientali conseguenti in termini di CO2 evitata e carta risparmiata. Sul canale è inoltre presente un accesso rapido alla sottoscrizione della bolletta on-line, per facilitare il cliente nel passaggio alla digitalizzazione della bolletta. E’ anche possibile compilare un form per avere informazioni sul progetto o inviare segnalazioni.