Dozza. Domenica 26 gennaio, dalle 16 alle 18, nella Bocciofila di Toscanella verrà ricordato il “Giorno della Memoria”. Nell’occasione, l’Anpi di Dozza-Toscanella, con il patrocinio del Comune di Dozza e la collaborazione dell’Istituto Comprensivo Dozza-Castel Guelfo e della Bocciofila di Toscanella, organizza un incontro per presentare il libro di Marco Orazi “La deportazione politica e civile nel Terzo Reich dall’archivio dell’Aned imolese”.

All’incontro, coordinato da Antonio Baruffi, parteciperanno l’On. Vittorio Prodi, parlamentare europeo, Vittoriano Zaccherini, Presidente dell’Aned Imola ed ex deportato a Mauthausen, Augusto Dall’Osso, ex deportato a Mauthausen e Marco Orazi, autore della ricerca. Proprio per sensibilizzare i giovani su questo tema e invitarli a partecipare all’incontro, nei giorni scorsi l’assessore alla Cultura e Istruzione, Claudia Ceroni e l’insegnante di lettere Raffaella Colella hanno presentato l’iniziativa agli studenti della scuola secondaria di primo grado di Toscanella.

L’incontro di domenica 26 gennaio sarà aperto e chiuso con canti e musica dei ragazzi delle scuole dell’Istituto comprensivo di Dozza-Castel Guelfo; fra gli altri, saranno eseguiti anche l’inno d’Italia e quello europeo. Al termine maccheroni al ragù offerti dall’Anpi di Dozza-Toscanella.