Imola. E’ deceduto Giuseppe Montanari, imprenditore edile storico, fondatore della Sogei, la cui vita si è dipanata parallelamente alla crescita e allo sviluppo della città. “Partito da giovanissimo come muratore ha saputo, con grande impegno, dedizione e sacrificio, fondare e crescere un'azienda di grande prestigio, vitale, etica e attiva in più settori e, soprattutto, fortemente radicata sul territorio – sottolineano Amilcare Renzi e Tiziano Poggipollini, rispettivamente segretario e presidente di Confartigianato Assimprese -. Giuseppe Montanari ha sempre dimostrato molta attenzione alla sua città, preoccupandosi in prima persona di avere sempre il lavoro necessario a garantire i tanti collaboratori e l'indotto. Tutti gli artigiani e le piccole imprese che hanno lavorato e che lavorano con le aziende del gruppo fondato da Montanari hanno sempre trovato rispetto e sostegno nei momenti difficili. In un momento così triste ricordiamo questa grande figura del nostro tempo e ci stringiamo alla famiglia e al figlio Gianfranco, nostro amico e vice presidente”.

Anche il sindaco di Imola, Daniele Manca, ricorda Montanari, rivolgendosi al figlio Gianfranco, “uno dei costruttori edili più conosciuti e apprezzati della nostra città. Giuseppe ha dato un grande contributo alla crescita della nostra città. Era una persona perbene, umile, sempre disponibile al dialogo, stimata da tutti coloro che lo conoscevano, che fossero fornitori, clienti, cittadini comuni.
Al conflitto preferiva il confronto e possedeva valori in sintonia con la cultura e con la storia della nostra comunità.
Il modo migliore per onorarne la memoria è certamente quello di proseguire nella sua attività, come tu stai facendo”.