Imola. Almeno un quarto d'ora di totale assenza della giunta, compreso il sindaco Daniele Manca, da un consiglio comunale importante dove si è parlato della fusione di Hera con Amga di Udine e di altri argomenti importanti. A far notare che gli amministratori erano totalmente assenti è stato il capogruppo di Insieme si vince Andrea Zucchini e a seguire gli altri gruppi di opposizione: Movimento 5 stelle, Pdl, Nuovo centrodestra. Seguono le foto dei banchi vuoti e l'arrivo precipitoso, dopo circa venti minuti, di un trafelato vicesindaco Roberto Visani. E' un fatto che la giunta da tempo non è molto presente in consiglio comunale. E il sindaco? Molti dicono che potrebbe essere in pole position per diventare il nuovo presidente della Regione nel 2015 al posto di Vasco Errani che ormai ha esaurito i suoi mandati e potrebbe avere un posto da sottosegretario nel nuovo governo Renzi. In tal caso, per la seconda volta consecutiva un sindaco (dopo Massimo Marchignoli) non completerebbe il suo mandato di cinque anni e la città andrebbe a elezioni anticipate.

(Massimo Mongardi)