Castel San Pietro (Bo). Sei spari di arma da fuoco uditi distintamente e un proiettile che è entrato dalla finestra del bagno di un 54enne del luogo. Un grande spavento, verso le 21.30 del 4 marzo e subito dopo la chiamata ai carabinieri. L'uomo ha riferito di aver udito l’esplosione di sei colpi di arma da fuoco provenire dall’esterno della propria abitazione al secondo piano di una palazzina in via Di Vittorio. Ispezionando le stanze dell’appartamento, il cittadino ha notato che un proiettile, dopo aver perforato la finestra del bagno rimbalzando su due pareti, è caduto a terra. L’ogiva è stata rinvenuta e repertata dagli investigatori dell’Arma di Imola e Castel San Pietro..