I vertici del Monte Dei Paschi di Siena non cessano di stupirci. Non sazi di aver ridotto la più antica banca del mondo sul lastrico scommettendo su prodotti derivati ed altro, ora vengono presi, come si suol dire, con le mani nel sacco. Evidentemente il salario che la Banca corrispondeva a questi poveri dirigenti non era sufficiente a permettere loro una vita decente, così hanno pensato bene di integrare i loro magri introiti facendo la classica scopa sulle operazioni.

E' dai primordi che le banche chiedono e pretendono commissioni su determinate operazioni e, generalmente, tali percentuali tendono a quantificarsi in base al rendimento dell'operazione stessa o, in alternativa, al costo che la banca sosterrà per portare a termine quanto richiesto dal cliente. Ovviamente, quando l'impiegato, allo sportello, vi chiede due euro e cinquanta per incassare l'ultima bolletta che vi sta angustiando, destina la commissione alla banca e l'importo della bolletta al gestore del servizio, ma non sempre è così. Infatti, i dirigenti/funzionari di cui sopra, ricevevano importanti clienti, desiderosi di portare a termine importanti operazioni, disponendo di importante liquidità e si incontravano negli uffici importanti, all'interno dell'importante palazzo proprio nel centro di Siena. “Certo che no! Una cifra tanto importante merita diverso indirizzo” iniziava imbonendo l'importante funzionario cominciandosi a rendersi conto che tanta importanza avrebbe finito per smarrire l'importante cliente. “Qui occorre rivolgersi a gestori importanti, capaci di districarsi su mercati più che importanti, anzi importantissimi”. Ovviamente un tanto importante operatore destinava per sé un'importante commissione, diciamo attorno al 20 % … “sì, sappiamo che l'importo di spesa è importante” continuava il solerte funzionario “ma, lei capirà che non avremmo proposto ad un cliente meno importante un'operazione tanto importante, quindi” … Per finire, e per dare ulteriore importanza all'operazione, una bella transazione estero su estero è quello che ci vuole per un importante compimento di transazione, con la variante, non meno importante, che quella piccola commissione non finiva tra le rendite del povero Monte Dei Paschi, ma nelle tasche dei sottopagati dirigenti i quali, infastiditi dalle esose tasse che lo Stato Italiano impone sui loro miseri introiti, hanno pensato bene di lasciare i loro miserabili e ladreschi incassi ben al sicuro su rapporti di conto corrente su importanti banche estere.

Il monte Titano, svettante nell'orizzonte di Rimini garantiva tutta quell'importante discrezione necessaria alla conclusione di operazioni tanto importanti. Solo alcune decine di milioni di euro, si accenna ad un'ottantina, costituivano un fondo pensione appena sufficiente per l'importante riposo di infaticabili funzionari appena terminata la loro importante vita lavorativa.
Questi rapporti finanziari, davvero molto importanti, determinano la creazione di legami molto importanti tra persone di alto rango e così  si finisce, come tra buoni amici, per lasciarsi andare a importanti confessioni. Una parola tira l'altra e tu aiuti me che io aiuto te e la strada si trova. A forza di lavorare estero su estero per cercare di sfuggire a quell'asfissiante presenza delle tasse, altri dirigenti/funzionari di altre importantissime banche elvetiche avevano messo a punto un ingegnoso sistema per venire incontro a dei poveri ricchi che, gravati di importanti quantità di risparmi (tutti sudati!) non riuscivano a sottrarsi, come si conviene, alla scure del fisco.

Così, sempre con la monotonia dell'estero su estero, impartivano lezioni, non gratuite, a questi importanti ma poveri clienti circa la possibilità di importantissimi capitali di dileguarsi nelle sperdute isolette del Pacifico o dell'Indiano, isolette, sia ben chiaro, sedi di importanti banche a prova di discrezione. Ma, come tutte le belle cose, La Regina d'Inghilterra, determinata a salvare l'importanza della City e degli affari importanti che colà si intrattengono (possibilmente non estero su estero ma City su City) ha sospettato l'inghippo e ha sguinzagliato il Cortile Scozzese che, in un batter d'occhio ha individuato la losca ma importante trama di affari e sta pensando di tirare un po' il naso alle super (sono molto più che importanti) banche elvetiche.

Vedremo come andrà a finire questa importante operazione, ma la cosa davvero importante è che voi abbiate capito dove finisce quello che vi manca, in tasca, per arrivare alla fine del mese e se voi ritenevate di dover rivedere il vostro povero (non importante) bilancio spese , sappiate che la voce importante che deve variare  è quella delle entrate, perché altri le hanno ridotte al fine di raggranellare importanti somme da destinare ad importanti operazioni, estero su estero ovviamente come si addice alle importantissime operazioni finanziarie.

Da profano quale sono (l'importante è rendersene conto) mi ha sempre incuriosito la vocazione di queste piccole repubbliche verso gli intrallazzi finanziari destinati ad alleggerire lo scorporo fiscale sui guadagni di cittadini di altri stati, così  suggerirei al neo Presidente del Consiglio di stringere un pochetto i confini attorno al monte Titano, in modo da far capire loro che, se non si comportano bene, potrebbero essere destinati alla sola attività di produrre quel meraviglioso e squisito spumante tanto famoso un po' di anni fa, tutto di pura mela ma tanto frizzante, che faceva letteralmente impazzire i turisti germanici che una volta affollavano le nostre spiagge e, se posso volare alto almeno per una volta, mi sentirei di indicare ai tutti i nostri Partner Europei di fare altrettanto con la Repubblica Elvetica: chiudiamo un po' i cancelli e chiediamo loro di fornirci qualche dato circa le importanti operazioni che da sempre si svolgono nelle importanti sedi delle importanti banche svizzere, in caso contrario, pur impermaliti, sarebbero destinati, come arringava un anonimo ma simpaticissimo pensatore che ho conosciuto tanti anni fa, a tornare ad essere vaganti pastori al seguito di bellissime vacche lungo le stupende vallate alpine, ma, come si conviene, con un importante e dorato orologio al polso.

Un'ultima osservazione questa volta davvero importante, tenete a mente che se ciò non verrà fatto sarà perché persone davvero troppo importanti avranno fatto passi decisamente importanti verso importanti uomini politici, anche loro interessati a importanti transazioni finanziarie destinate, estero su estero, a raggiungere importanti e discreti lidi oltre-oceano. L'importante è che voi non sappiate …

(Mauro Magnani)