Due iniziative meritorie per la lotta contro la malavita organizzata si terranno nel territorio del circondario nelle prossime settimane. La prima è prevista giovedì 3 aprile alle 20.30 al palazzetto dello Sport di Castel Guelfo con l'intitolazione dell'asilo nido comunale a Lea Garofalo, mamma, testimone di giustizia, vittima di 'ndrangheta. Sarà presente don Luigi Ciotti, fondatore e presidente di Libera.

 
Domenica 13 aprile alle 20.30 nel teatro comunale di Dozza sono previsti canti e cunti contro le mafie, una serata che unisce testimonianze, teatro e musica. Sarà presente tra gli ospiti Enrico Colajanni, co-fondatore di “Addio Pizzo” e presidente dell'associazione anti-racket Libero Futuro di Palermo.