ImolaVengono prima i soldi o l'ambiente? Questo è l' interrogativo che si pone il Movimento 5 stelle. “Il 10 Dicembre 2013 abbiamo interrogato il Comune chiedendo il motivo per cui alcuni alberi  di viale Guerrazzi, nati e cresciuti ancor prima che fosse ideato e realizzato il parcheggio che ora Area blu gestisce, erano stati selezionati per l'abbattimento – spiegano i pentastellati -. Nessun tipo di risposta è arrivata dal Comune ma il perchè lo abbiamo capito da soli pochi giorni fa. Alcuni alberi fortunatamente sono stati ripiantati mentre invece altri hanno lasciato posto a nuovi parcheggi a pagamento”.
“Gonfiare il portafoglio a scapito dell'ambiente però non porta vantaggi per la popolazione, calcolando anche che la qualità dell'aria peggiora di anno in anno anche nella nostra città – ricordano i grillini -. Il numero di decessi che a Imola risulta, negli ultimi tempi superiore  rispetto alle nascite è un dato che purtroppo rafforza questa tesi. La nostra fortuna è che Imola è una città ancora discretamente verde ma al ritmo degli ultimi tagli e delle rare ripiantumazioni temiamo che presto i nostri figli giocheranno all'ombra di un condominio con una bella maschera antigas. Non è accettabile svendere il verde pubblico per quattro denari, che poi spenderemo noi cittadini per curarci”.