Imola. La premiazione del concorso “Operazione Mare Pulito – Disegna una balena” si svolgerà sabato 5 aprile alle 16.30. Il concorso era riservato agli studenti delle scuole del circondario ed è stato organizzato dallo Zoo Acquario, in collaborazione con il Comune di Imola. Sono stati oltre un centinaio di disegni realizzati dai ragazzi delle primarie di Imola, Castel Guelfo e Dozza che hanno rappresentato con le loro opere la balena. La regina dei mari è un esempio splendido di maestosità e di imponenza, che però si ritrova ad essere una specie a rischio di estinzione a causa della caccia spietata nei suoi confronti e per via dell'inquinamento.

Sabato 5 aprile nella sala dello Zoo Acquario di via Aspromonte i migliori disegni verranno premiati, ma per tutti i partecipanti è previsto un piccolo premio, durante una piccola cerimonia che sarà anche l'occasione per inaugurare l'esposizione di tutti i lavori che hanno partecipato al concorso, visto che al di là della qualità dei singoli disegni, l'obiettivo dell'iniziativa voluta dal direttore dello Zoo Acquario, Alberto Tassinari, era quello di sensibilizzare i giovanissimi su un problema grave come l'inquinamento dei mari che mette a rischio l'elemento più importante per la vita sulla terra: l'acqua.

Proprio l'acqua è l'elemento naturale dell'ospite d'onore della premiazione, il campione del mondo di nuoto Fabio Scozzoli che sarà accompagnato anche dalla sua compagna di squadra all'Imolanuoto, la campionessa imolese Alessia Polieri.

Alla premiazione hanno annunciato la loro presenza i giurati che hanno selezionato i disegni migliori: il vicesindaco Roberto Visani, l'assessore alla Cultura Elisabetta Marchetti, il presidente dell'Imolanuoto Mirco Piancastelli, la responsabile scientifica dello Zoo Acquario Paola Tassinari, il presidente della Bacchilega Editore Paolo Bernardi. La giuria è presieduta dal direttore dello Zoo Acquario Alberto Tassinari.

Tutti i disegni si potranno vedere anche nei giorni successivi nella sala dello Zoo Acquario di via Aspromonte (apertura, dal martedì al sabato, orari 9-12 e 15.30-19) e rimarranno esposti fino a sabato 12 aprile per legarsi ad un'altra importante iniziativa culturale e divulgativa: “La strada delle tartarughe”, promossa nell'ambito del progetto Le Case della scienza e che propone alle 16 di sabato 12 aprile, un percorso guidato per bambini e adulti dal Museo Giuseppe Scarabelli allo Zoo Acquario insieme agli esperti Centro di educazione alla sostenibilità del Circondario imolese.

Per Informazioni Zoo Acquario 0542 24180