Crossroads sbarca a Imola, una delle numerose tappe che la rassegna, unica nel suo genere, ha inserito da ormai 14 anni nel percorso, che da 15 attraversa la regione. Terza, nel territorio imolese, dopo Castel S. Pietro e Dozza, per una primavera di musica coi fiocchi. Questa sera, 12 aprile alle 21.15 il teatro comunale “E. Stignani”  apre le porte per il concerto del grande Uri Caine.
Una prima nazionale per l’eclettico pianista, fra i più attivi nel ridefinire il vocabolario della musica improvvisata, dedicata al pianista e compositore George Gershwin, uno dei più riletti e interpretati nella storia della musica che ha segnato con pezzi e composizioni celeberrimi. Un evento davvero da non perdere e di eccezione per la presenza sul palco dei solisti più prestigiosi che nel corso dei decenni hanno frequentato i gruppi del pianista di Filadelfia. Si tratta del trombettista Ralph Alessi, di Chris Speed, sax tenore , clarinetto, di Joyce Hammann, violino, Mark Helias, contrabbasso e Jim Black, batteria. Uri Caine si cimenta con le musiche di Gershwin dopo le rivisitazioni di Mahler, Wagner, Bach, Mozart, Beethoven, Schubert e Schumann e dopo tanto jazz a riprova del fatto che il viaggio trasversale nella musica incrocia spazi di elaborazione creativa nell’esplorazione originale di generi diversi, indicando orizzonti culturali e musicali nuovi. Una serata di indubbio e assoluto interesse.

Il secondo appuntamento della tappa imolese sarà venerdì 2 maggio al teatro dell’Osservanza alle 21.15 con Fabrizio Bosso Spiritual Trio per il progetto “Purple”, dal disco omonimo, il secondo del gruppo. Oltre a Fabrizio Bosso alla tromba, troviamo Alberto Marsico all’organo Hammond e Alessio Minetto alla batteria, una formazione tutta piemontese per una nuova esplorazione della musica nera di vocazione religiosa, con scelte di repertorio sia tradizionali che moderne. Bosso & C. pescano a piene mani nel repertorio gospel e spiritual, servendolo con una saporita aggiunta di swing e rinvigorendolo con iniezioni di hard bop. Gli estremi opposti della Balck American Music, la musica del Signore e la musica per l’Uomo, gospel e jazz, chiamati ad una insolita e mistica unione.

Informazioni: Teatro Ebe Stignani, Via Verdi 1: tel. 0542.602600. Teatro dell’Osservanza, via Venturini 18: tel. 0542.25860. Biglietteria serale giorni di concerto dalle ore 17. Informazioni e prenotazioni telefoniche: tel. 0544.405666 (lun-ven ore 9-13), ejn@ejn.it. Biglietteria on-line: www.vivaticket.it, www.teatrostignani.it, www.teatrosservanza.it, www.crossroads-it.org. Jazz Network, tel 0544 405666, fax 0544.405656 – www.erjn.it
Prezzi biglietti: 12/4, teatro Ebe Stignani: intero € 18, ridotto 15. 2/5, Teatro dell'Osservanza: intero € 15, ridotto 12.
(v.g.)