Imola. Anche Fernando Alonso sarà presente all'autodromo “Enzo e Dino Ferrari” dal 1° al 4 maggio in occasione del ricordo nel ventennale delle tragiche morti di Ayrton Senna e Roland Ratzenberger. Il campione del Cavallino Rampante, a Shanghai, ha dichiarato: “Quando andavo a scuola sul mio diario non avevo una ragazza, ero troppo giovane, ma avevo Ayrton. Nella mia camera avevo un grande poster di Senna e anche il mio primo go-kart aveva i colori della McLaren di Ayrton. Mio padre era un suo grande ammiratore. Fu un momento molto triste… So che si farà un importante evento nel primo weekend di maggio in Italia, a Imola, e io intendo esserci per essere vicino, in quel giorno sfortunatamente importante che evoca proprio quel ricordo“.

Altre importanti presenze e iniziative sono previste dalla Scuderia del Cavallino Rampante al “tributo” di Imola quale emblematica rappresentanza del mondo del motorsport nella “Terra di Motori”. Inoltre non è esclusa qualche sorpresa sul programma degli eventi previsti sul circuito del Santerno proprio da parte di Fernando Alonso, conoscendo la sua grande passione anche per la bicicletta…