Fontanelice (Bo). Piadina fritta e somari sono l'ormai collaudato “menù” della 58esima Sagra della Piè fritta che si svolgerà il 21 aprile nel centro storico di Fontanelice. Fin dalle 9 del mattino, i tanti volontari cominceranno a preparare la specialità negli stand che resteranno aperti ininterrottamente fino a oltre le 17 quando i 16-18 quintali di pasta saranno finiti negli stomaci dei tanti appassionati che vorranno passare Pasquetta nel paese della Vallata.
Alle 10, la musica del gruppo “La Bandessa” comincerà a mettere tutti di buonumore seguita nel primo pomeriggio dalla banda de “Le fruste infuocate”. Novità interessante di quest'anno, il fatto che un somarello porterà, su un calesse, i bambini in giro per il centro del paese. Come da tradizione, verso le 16 tutti si metteranno in fila per assistere alla corsa dei somari nell'asinodromo. Poi, un ultimo assaggio di piè fritta e via a casa sazi e felici.