Imola. La giunta ha approvato i progetti dei campi estivi 2014 presentati da Enti, Associazioni e Cooperative, rivolti a bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 e i 17 anni. Le 43 iniziative approvate consentiranno a ogni famiglia di scegliere tra diverse tipologie di campo, dall'attività diurna al soggiorno residenziale, dalla proposta a prevalente contenuto ricreativo a quella sportiva, rispondendo in questo modo a esigenze e bisogni differenti e agli interessi dei figli.

Tra le iniziative, anche quest'anno si inserisce il servizio estivo di sostegno ai bisogni conciliativi delle famiglie con bambini dai 3 a 6 anni organizzato dal Servizio Infanzia del Comune di Imola in collaborazione con la cooperazione sociale. Questo “Tempo Estate” più ludico ed animativo, attivo dal 2011, permette ad Imola di avere servizi 0-6 anni aperti tutto l'anno.
Accanto ai tanti e diversi campi per bambini, quest'anno si evidenzia la presenza di alcune proposte per giovani adolescenti, pensate ed articolate su contenuti e con modalità organizzative in sintonia con interessi e disponibilità dei giovani. Con questa ampia ed articolata gamma di iniziative per il periodo estivo, il Comune di Imola intende sostenere ed agevolare le famiglie con necessità di conciliare gli impegni lavorativi e la cura dei figli nel periodo di sospensione dell'attività scolastica.
“Anche per l'estate 2014 – afferma il vicesindaco Roberto Visani – si ripropone l'esperienza dei campi estivi attraverso la collaborazione e la programmazione condivisa fra l'Amministrazione Comunale e il ricco mondo dell'associazionismo e del Terzo settore. Attraverso una sussidiarietà non solo evocata ma praticata nei fatti, si offre alle famiglie imolesi uno spazio educativo che valorizza il protagonismo dei diversi soggetti del privato sociale che nel territorio hanno maturato esperienze e competenze riconosciute da tutti”.
Il Comune di Imola rende disponibili, per le attività estive 2014, 33mila euro, che saranno destinati alle agevolazioni tariffarie per le famiglie e a sostegno delle attività degli enti gestori, per sedi e supporti organizzativi.
Potranno richiedere l'agevolazione le famiglie con un valore Isee inferiore a 12mila euro. L'agevolazione consentirà di avere un'immediata riduzione del costo della retta al momento dell'iscrizione al campo. A breve sarà pubblicato nel sito web del Comune di Imola (www.comune.imola.bo.it) l'elenco dei campi estivi e nel mese di maggio sarà in distribuzione nei punti informativi della città l'opuscolo cartaceo “Estate insieme a noi 2014”.