Imola. Nell'ambito dei controlli effettuati dalla polizia in zona autodromo per la quattro giorni in ricordo del ventennale delle tragiche morti di Ayrton Senna e Roland Ratzenberger, il 1° maggio gli agenti del commissariato hanno fermato un imolese di 25 anni che si comportava in modo troppo agitato. Il ragazzo è stato perquisito, ma non aveva nulla con sè. La polizia ha deciso così di dare un'occhiata alla sua casa dove sono state trovate scatoline con 40 grammi di marijuana, foglie in essicazione per circa 100 grammi e, nel garage tre rigogliose piante sempre di marijuana. Di conseguenza, il 25enne è stato denunciato per coltivazione di sostanze stupefacenti a scopo di spaccio.