Pubblicato il bando per richiedere la riduzione degli aumenti dei costi del servizio di smaltimento rifiuti (Tares) del 2013. Sono interessate i Comuni di Borgo Tossignano, Castel del Rio e Fontanelice. Il fondo è previsto nel bilancio del nuovo Circondario imolese, è di 100.000 euro ed è riservato alle utenze non domestiche. I tre Comuni interessati, a loro volta, integreranno la somma (da suddividere proporzionalmente) con risorse proprie. Queste dunque le somme totali a disposizione: Borgo Tossignano 51.384,51 euro (13.457,93 a carico del Comune, 37.926,58 a carico del Circondario;  Fontanelice 54.830,95 euro (14.360,57 e 40.470,38); Castel del Rio 29.268,95 euro (7.665,63 e 21.603,32).
Per quanto riguarda le famiglie, escluse dall’iniziativa in essere, si prevede un altro fondo, che sarà pubblicato entro un paio di mesi e che prevede sconti legati al numero di componenti del nucleo.

Chi ha diritto al contributo
Potranno presentare domanda le persone fisiche o giuridiche (già attive nell’anno 2012), iscritte nella banca dati gestita da Hera quali utenze non domestiche, relative ad immobili e/o attività ubicati nei tre Comuni, che abbiano regolarmente versato, alla data di presentazione della domanda per il presente bando, la Tia anno 2012 e la Tares 2013 (comprensiva del saldo versato nell’anno 2014) e che non si trovino in situazione di morosità per tributi comunali. Potranno inoltre partecipare al bando anche le nuove attività (avviate nell’anno 2013), a loro volta iscritte nella banca dati di Hera relative alle utenze non domestiche, per le quali si opererà una simulazione dell’importo che le stesse avrebbero dovuto pagare a titolo di Tia nell’anno 2012.

Modalità di richiesta
Le domande di contributo dovranno essere presentate a pena di esclusione utilizzando esclusivamente l’apposito modello allegato al bando (scaricabile, insieme al bando, dai siti http://www.comune.fontanelice.bo.it, http://casteldelrio.provincia.bologna.it, http://www.comune.borgotossignano.bo.it).
 
Il termine per la presentazione delle istanze è fissato per le ore 12.30 del 30 maggio 2014 a pena di esclusione.