Imola. Potrebbe essere un'iniziativa comune di tutti i consiglieri comunali indipendentemente dai gruppi di appartenenza. Mercoledì 14 maggio, indicativamente alle 15, all'inizio della seduta di consiglio comunale, tutti i consiglieri esprimeranno la propria solidarietà nei confronti delle ragazze della Nigeria rapite dal gruppo integralista islamico Boko Haram e si faranno fotografare con il cartello con la scritta #BringBackOurGirls.