Dozza. L'amministrazione comunale, appresa la notizia di persone (un uomo e una donna di mezza età) che, spacciandosi per incaricati del servizio elettorale del Comune per la notifica della nomina a scrutatore nei seggi, chiedono di entrare nelle case dei cittadini, raccomanda a tutti di non dare credito a queste figure in quanto non legittimate a svolgere alcunchè per conto del Comune di Dozza. Invita i cittadini, qualora queste persone dovessero presentarsi presso le loro abitazioni, a non farli entrare
e ad avvisare immediatamente le Forze dell'Ordine (112 o 113) comunque già allertate di quanto sta accadendo.