Castel San Pietro (Bo). Il Movimento 5 stelle si mette avanti con i lavori e con un'operazione di trasparenza rende già noti prima delle elezioni quali sarebbero i suoi assessori in caso di vittoria. Ad affiancare il sindaco Andrea Chiavaro andrebbero Antonino Caracappa (55 anni residente a Castel San Pietro,Diploma Professionale di Operatore della Gestione Aziendale, dipendente INAIL) sarà assessore alla Sanità, Sicurezza, Volontariato. Francesca Minotti (41 anni,residente a Castel San Pietro, laurea in Giurisprudenza, avvocato amministrativista), sarà assessore ai Lavori Pubblici,Sviluppo territorio,Edilizia e Urbanistica. Massimo Iannella (39 anni, residente a Castel San Pietro, Diploma Perito Meccanico, commerciante) sarà assessore alle Attività Produttive e al Turismo. Lucia Maccaferri (42 anni, residente a Castel San Pietro, laurea in Economia e Commercio, consulente), sarà assessore al Bilancio,Società Partecipate Servizi Demografici. Ivan Gamberini (44 anni, residente a Castel San Pietro, laurea in Ingegneria Meccanica, Dipendente Azienda Trasporto Pubblico ) sarà assessore alla Mobilità e Ambiente. Sono, secondo il M5S, professionisti, lavoratori, padri e madri che hanno scelto di mettersi al servizio della collettività, con onestà, senza pregiudizi e con tante perplessità sul presente. Questa é la nuova politica del Movimento 5 Stelle, anche e sopratutto a livello locale.