Imola. E' stato siglato il rinnovo dell'accordo di programma triennale per la promozione e realizzazione di interventi finalizzati alla qualificazione e innovazione delle autonomie scolastiche e formative del circondario imolese e del rapporto tra queste ed il territorio nelle sue diverse componenti istituzionali, economiche, sociali e culturali (CISS/T). Il CISS/T è un Centro Servizi per le Scuole istituito nel 2004 tra Provincia di Bologna, Ufficio Scolastico Regionale/Provinciale, i 10 Comuni e le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, statali, comunali e paritarie, presenti nel territorio imolese.
La novità dell'accordo di quest'anno consiste nel fatto che per la prima volta, tra i soggetti firmatari, entrano il Tavolo di coordinamento delle Associazioni imprenditoriali del territorio imolese e l'ente di formazione Ciofs.

“? un ingresso importante – dichiara la vicepresidente del Circondario Vanna Verzelli – perché corona un lavoro di coinvolgimento del territorio, che completa quanto già fatto in questi anni, in particolare da Unindustria e Legacoop, sul tema dell'orientamento scolastico. Il valore del CISS/T sta nel mettere in rete tutte le persone che hanno una competenza nel settore della scuola. Attorno allo stesso tavolo tutti gli attori sono in grado di attivare le dinamiche necessarie per qualificare e migliorare il rapporto scuola-territorio”.

L'accordo, che ha durata triennale, si pone come finalità: promuovere e realizzare attività di formazione e aggiornamento per il personale docente, educativo e Ata operante nelle scuole, nella formazione e nei servizi educativi; promuovere la progettazione educativa su scala territoriale nella forma di reti che coinvolgano istituzioni scolastiche, enti, associazioni e altre istituzioni con finalità formative; favorire lo scambio scuola/mondo del lavoro per realizzare una progettazione integrata volta alla ricerca della qualità sul piano formativo ed alla individuazione di percorsi formativi/indirizzi di studio più rispondenti alla vocazione produttiva del territorio e ai bisogni di figure professionali a questa connesse.