Lugo (Ra). Si andrà al ballottaggio per decidere chi sarà il nuovo sindaco di Lugo. In corsa il 28enne Davide Ranalli (candidato Pd con l'appoggio di Idv, Sel, lista civica 2030) che si è fermato al 48,4, che fra due settimane sfiderà il secondo classificato (con il 21,9 percento delle preferenze), il 66enne Silvano Verlicchi, appoggiato da una coalizione di tre liste: oltre a “Per la Buona Politica”, “Lugo Popolare“, cattolica, e “Lugo Libera” più laica.
Ricordiamo che per le Europee Lugo ha votato con più convinzione per il Pd, che ha ottenuto il 57,5 percento delle preferenze. Per Ranalli la percentuale dei democratici si è abbassata di 13 punti, al 44,5. Cinque anni fa, invece, il sindaco di Lugo Raffaele Cortesi fu eletto con il 56,8 percento.
Non va oltre il terzo posto il candidato del Movimento 5 Stelle, Domenico Coppola, che arriva al 12,1 percento. Quarta, più staccata, Donatella Donati (Forza Italia) con il 7,9 percento, davanti a Secondo Valgimigli, sostenuto da comunisti e socialisti, che si è fermato al 4,2. Agli altri candidati solo briciole.