Mordano. Attenzione, in estate le truffe agli anziani aumentano. Ne è stata vittima una 76enne raggirata da un truffatore che si era presentato a casa sua sostenendo di essere un tecnico addetto al controllo della qualità dell'acqua comunale. La signora si è fidata e ha consentito l'accesso nella propria abitazione allo sconosciuto, che con la scusa di utilizzare un prodotto “magico” per rimuovere eventuali tracce di nichel nelle condutture, l'ha convinta a preservare i suoi gioielli riponendoli all'interno di un sacchetto in frigorifero, altrimenti sarebbero rimasti danneggiati dalla sostanza utilizzata.

L'anziana ha seguito alla lettera le istruzioni del “tecnico”, ma l'unica magia che si è verificata, non è stata la pulitura delle tubature, bensì la rapida scomparsa dell'oro e del truffatore che si sarebbe allontanato a bordo di un'auto condotta da un complice. I carabinieri indagano.