Alzarsi di buon’ora quando il sole non è ancora sorto, incontrare i protagonisti della malga e accompagnarli nelle fasi di mungitura, ascoltare i loro racconti, assaggiare il latte fresco appena munto, vedere la trasformazione della panna in burro, salire al pascolo e iniziare la giornata tra le mucche e le capre. Per conoscere da vicino questa realtà affascinante, “Trentino turismo e promozione”, in collaborazione con le Apt aderenti all'iniziativa, i consorzi turistici e le strade dei vini e dei sapori, propone anche per quest'anno “Albe in malga”, un'iniziativa grazie alla quale tutti i sabati, da fine giugno ad inizio settembre, si potrà sperimentare la vita dell’alpeggio, calandosi in una realtà nuova.
Ciò che viene proposto nei diversi appuntamenti organizzati ogni sabato, in località dislocate sull'intero territorio provinciale, è una passeggiata alle prime luci dell’alba con una guida alpina o un accompagnatore del territorio, per raggiungere la malga di primo mattino, in tempo per partecipare alla mungitura e alla caseificazione, attività alle quali possono essere affiancate, a seconda dei casi, la raccolta delle uova, la cura dei cavalli o altre mansioni. Dopo il lavoro viene servita una colazione con i fiocchi, composta da prodotti confezionati in malga, ma anche torte e confetture genuine, uova e pane casereccio.

Quella del malgaro non è una vita semplice, ma a sentire i protagonisti di questo evento non cambierebbero mai questo lavoro. La soddisfazione che si legge nei loro occhi riempie il cuore e contagerà certamente anche i partecipanti a questa iniziativa, che si articola in numerosi appuntamenti. È importante ricordare che è richiesta sempre la prenotazione, telefonando alla locale azienda del turismo. L’unica somma da versare è quella relativa alla colazione (gratis per i bambini con meno di 12 anni). In alcuni casi è possibile trattenersi anche per il pranzo, previa prenotazione.
Quest'anno, con l'obiettivo di far conoscere l'alpeggio in tutte le sue sfaccettature anche ai più giovani, sono stati coinvolti nel progetto circa venti studenti dell'Istituto d'Arte di Trento e Rovereto, i quali dovranno realizzare il video promozionale di «Albe in malga», scelto da Trentino Turismo e Promozione tra quelli proposti dai ragazzi.

Il programma
Sabato 5 luglio
Malga Stablasolo (Val di Sole) – Info e prenotazioni: 0463 901280 – info@valdisole.net
Malga Stramaiolo (Altopiano di Piné) – Info e prenotazioni: 0461 557028 – info@visitpinecembra.it

Sabato 19 luglio
Malga Sass (Val di Fiemme) – Info e prenotazioni: 0462 241111 – info@visitfiemme.it
Malga Trat (Valle di Ledro) – Info e prenotazioni: 0464 591222 – info@vallediledro.com

Sabato 26 luglio
Malga Ritorto (Madonna di Campiglio) – Info e prenotazioni: 0465 447501 – info@campigliodolomiti.it
Malga Valcoperta di Sotto (Marcesina) – Info e prenotazioni: 0461 727730 – castellotesino@visitvalsugana.it

Sabato 2 agosto
Malga Stabolone (Valle del Chiese) – Info e prenotazioni: 0465 90 1217 – info@visitchiese.it
Malga Vallorsara (Folgaria) – Info e prenotazioni: 0464 724100 – info@folgarialavaroneluserna.it

Sabato 9 agosto
Malga Fossernica di Fuori (Valle del Vanoi) – Info e prenotazioni: 0439 719041- infovanoi@sanmartino.com
Malga Tovre (Dolomiti di Brenta) – Info e prenotazioni: 0461 586924 – info@visitdolomitipaganella.it

Sabato 16 agosto
Malga Brigolina (Monte Bondone) – Info e prenotazioni: 0461 216000 – info@discovermontebondone.it
Malga Stabio (Bleggio Superiore) – Info e prenotazioni: 0465 702626 – info@visitacomano.it

Sabato 23 agosto
Malga Cengledino (Valli Giudicarie) – Info e prenotazioni: 0465 323090 – info@visitgiudicarie.it
Malga di Coredo (Val di Non) – Info e prenotazioni: 0463 830133 – info@visitvaldinon.it

Sabato 30 agosto
Malga Sasso Piatto (Val di Fassa) – Info e prenotazioni: 0462 609620 – infocampitello@fassa.com
Malga Susine (Monte Baldo) – Info e prenotazioni: 0464 395149 – brentonico@visitrovereto.it

Per tutte le informazioni e approfondimenti visittrentino.it/albeinmalga

Leggi anche:
I suoni delle dolomiti
Arte, storia e natura sono di casa in Trentino
La Guest Card apre le porte del Trentino