Imola. Nel corso del consiglio comunale del 23 luglio, è stato approvato, con i voti della maggioranza formata da Pd e Fornace Viva, il bilancio dell'Asp 2013 che si è chiuso in utile nonostante l'aumento delle nuove povertà. A presentarlo la presidente Gigliola Poli e Stefania Dazzani, ex sindaco Pd di Borgo Tossignano, che quasi certamente nei prossimi giorni sarà nominata direttore. Nuovamente, un esponente di punta del Pd giungerebbe a una carica di prestigio in un ente pubblico. Le opposizioni hanno votato contro il bilancio. Manuela Sangiorgi per il Movimento 5 stelle, ha chiesto che il Centro Diurno per anziani alla Residenza sanitaria assistenziale “Fiorella Baroncini” resti aperto tutte le domeniche e non solamente due al mese e che venga rifatto il sito web dell'Asp che non dà informazioni sufficienti alla popolazione.