Imola. Un 23enne imolese ha minacciato con un machete un altro uomo, probabilmente per gelosia, che a suo tempo era stato con la fidanzata attuale del 23enne. I carabinieri lo hanno denunciato per ingiuria e minacce aggravate, porto di armi e oggetti atti a offendere. E’ stato identificato nei giorni scorsi durante un'attività investigativa nata quando un 20enne rumeno, residente a Imola, aveva chiesto aiuto al 112 riferendo di essere stato minacciato sotto casa da un conoscente armato di machete che si era successivamente allontanato alla guida di una Fiat Punto, con a bordo la fidanzata e un’altra giovane coppia di amici. Secondo i carabinieri intervenuti, alla base dei fatti accaduti ci sarebbe una sorta di gelosia e rancore tra l’aggressore e la vittima che in passato aveva avuto una relazione sentimentale, poi terminata, con la sua nuova fidanzata. Il machete, rinvenuto nel bagagliaio della Fiat Punto che il 23enne aveva parcheggiato davanti alla sua abitazione, è stato posto sotto sequestro.