Imola. I giovani imolesi sono tornati a sedersi sui banchi di scuola. Puntuali i saluti del sindaco, Daniele Manca, che ha annunciato lavori svolti per 1,3 milioni di euro e altri per 850 mila euro previsti nel 2015.  

“All’inizio del nuovo anno scolastico rivolgo a tutti gli alunni, alle famiglie, agli insegnanti e al personale i più affettuosi auguri”, così il sindaco di Imola, Daniele Manca, alla vigilia dell’inizio delle lezioni. Manca rende inoltre noto di avere scritto una lettera alle famiglie della scuola primaria Pedagna, della secondaria Valsalva e del plesso scolastico Carducci per comunicare loro il completamento, nei tempi previsti, dei lavori nei tre edifici.

“Vogliamo far sapere ai cittadini che questi interventi sono compresi in un’opera di ammodernamento e adeguamento del nostro sistema scolastico, che porteremo avanti con molta determinazione, con risorse nostre e con finanziamenti statali che saranno liberati proprio per realizzare questo obiettivo. Consideriamo la scuola il più importante investimento per il futuro della nostra comunità e del nostro paese. Per questo è al centro delle nostre attività e dei nostri pensieri, per questo dedichiamo la massima attenzione all’opera di risistemazione e ammodernamento degli edifici nei quali i nostri ragazzi vivono e apprendono ogni giorno cose fondamentali per la loro vita. Un’opera che non si esaurisce con i lavori appena completati, ma che proseguirà nei prossimi mesi, con l’obiettivo di rendere le scuole sempre più sicure e confortevoli”.

Il sindaco chiude con l’invito a scrivergli (sindaco@comune.imola.bo.it) “per dire cosa pensate di quello che facciamo ogni giorno e dei nostri progetti. Teniamoci in contatto, sono pronto ad ascoltare e a raccontarvi cosa c'è nel futuro di Imola”.

 

I lavori svolti nelle scuole

Ammontano a 1.278.000 euro le risorse investite nel 2014 per rendere le scuole di Imola più comode, ospitali e sicure all’apertura del nuovo anno scolastico 2014/2015.

Questi interventi hanno riguardato le primarie Pedagna, le secondarie Valsalva e il plesso scolastico Carducci e completano gli interventi previsti in quelle scuole. I lavori sono stati realizzati con risorse che BeniComuni srl ha in parte anticipato per conto del Comune. Infatti, così come previsto dal piano triennale degli investimenti, i due terzi del totale della somma, cioè oltre 800 mila euro saranno dati dal Comune  a BeniComuni quando il patto di stabilità lo consentirà , mentre il rimanente terzo (circa 420 mila euro) è a carico di BeniComuni.

Questi non sono gli unici interventi di manutenzione e riqualificazione previsti in futuro dal Comune e che verranno realizzati da BeniComuni. Nel piano triennale, per il 2015 il Comune ha infatti messo a disposizione 400 mila euro sempre destinati a interventi per qualificare gli edifici scolastici, mentre altri 450 mila euro sono stati ottenuti presentando richiesta all’interno del piano di edilizia scolastica, voluto dal presidente del Consiglio Matteo Renzi.


I tre interventi 

Primaria Pedagna – Importo complessivo dell'opera (quadro economico) € 410.537,77

I lavori riguardano sia la rimozione dei vecchi pavimenti di linoleum che l'adeguamento alle normative per l'ottenimento del Certificato di Prevenzione Incendi, in particolare adeguamenti sull'impianto elettrico, antincendio, segnaletica di sicurezza e vie di esodo (porte), compartimentazioni REI mediante nuove pareti e porte ignifughe.

Secondaria Valsalva – Importo complessivo dell'opera (quadro economico) € 389.411,00

I lavori riguardano l'adeguamento alle normative per l'ottenimento del Certificato di Prevenzione Incendi, in particolare adeguamenti sull'impianto elettrico, antincendio, segnaletica di sicurezza e vie di esodo (porte), compartimentazioni REI mediante nuove pareti, controsoffittature, adattamenti murari e porte ignifughe, ridisegno di tutte le pareti e ingressi delle aule per sostituzione di materiali non ignifughi. Sono inoltre previste la realizzazione di una scala antincendio esterna in acciaio fino al piano primo e una nuova uscita di sicurezza verso l'area verde.

Plesso Carducci –  Importo complessivo dell'opera (quadro economico) € 478.147,80

I lavori riguardano l'adeguamento alle normative per l'ottenimento del Certificato di Prevenzione Incendi in particolare adeguamenti sull'impianto elettrico, antincendio, segnaletica di sicurezza e vie di esodo (porte), compartimentazioni REI mediante nuove pareti, adattamenti murari e porte ignifughe, sostituzione di pavimenti e rivestimenti non a norma, realizzazione di filtri antifumo. E' inoltre prevista la realizzazione di una nuova uscita di sicurezza al piano terra.