Medicina. Aveva la casa piena di armi e in particolare di cartucce. I carabinieri hanno denunciato un 76enne del posto per detenzione abusiva di armi e munizioni. E’ stato identificato durante un controllo in abitazione che i militari dell'Arma hanno eseguito l’altra mattina nei confronti del soggetto destinatario di un provvedimento della Questura di Bologna che disponeva il ritiro delle armi regolarmente detenute dal 76enne perché giudicato inidoneo a qualsiasi detenzione in materia. Oltre al prelievo di 1 revolver, 7 fucili da caccia, 1000 cartucce cal. 12, (regolarmente denunciati), i carabinieri hanno sequestrato 342 cartucce cal. 12, 47 cartucce cal. 357 magnum, 352 cartucce a salve cal. 22, 4 coltelli a scatto e 4 pugnali detenuti illegalmente.