Imola. Sarà il grande, in tutti i sensi, cantautore modenese Francesco Guccini l’ospite d'eccezione per la serata di presentazione del progetto “La Fondazione per la scuola. 1500 dizionari per gli allievi delle classi prime delle scuole secondarie di primo grado imolesi” giunto al suo quarto anno.

Il cantautore modenese presenterà venerdì 26 settembre, alle 21, il suo ultimo libro “Nuovo dizionario delle cose perdute”, dove racconta con eleganza poetica, gli oggetti e le cose che tendono ormai a scomparire dal ricordo comune e che hanno invece rappresentato generazioni di italiani. Il libro verrà dato in omaggio a tutti i partecipanti.

Ormai ogni anno la Federconsumatori stile dati di aumenti di costi crescenti per il materiale scolastico, in cui le famiglie si trovano a pagare centinaia di euro per poter dare ai proprio figli una formazione adeguata. Per questo motivo anche quest’anno la Fondazione Carimola ha regalato agli studenti iscritti al primo anno delle scuole medie inferiori, statali e paritarie, dei comuni del circondario imolese, un vocabolario della lingua italiana, un dizionario di inglese o un atlante a scelta, permettendo alle famiglie di risparmiare più di 70 euro sul conto totale. Il numero esatto dei vocabolari che sono stati distribuiti è di 1271, in netta crescita rispetto agli scorsi anni. Le scuole interessate rimangono gli Istituti Comprensivi di Imola n°2, 3, 4, 5, 6, 7, l’Istituto Comprensivo di Borgo Tossignano, l’Istituto Comprensivo di Dozza, l’Istituto Comprensivo di Castel S. Pietro, l’Istituto Comprensivo di Medicina, la Scuola Paritaria San Giovanni Bosco e la Scuola Paritaria Visitandine Malpighi. In 290 ragazzi hanno scelto il dizionario Zingarelli di Italiano, in 506 il Ragazzini di Inglese e 475 l’Atlante Geografico. Il progetto ha avuto un costo complessivo di 65mila euro.

L’ingresso alla serata è gratuito previa prenotazione obbligatoria telefonando in Fondazione allo 0542/26606.