Imola. Si sta facendo incandescente la campagna elettorale per le primarie destinate a scegliere il 4 ottobre (dalle 10 alle 18) i candidati al consiglio regionale del Pd per il territorio del circondario. In tutte le buchette dell'albo degli elettori che hanno votato alle precedenti primarie  è arrivato un volantino di Francesca Marchetti, segretaria del Pd di Castel San Pietro, che ha scelto come slogan “Insieme per una politica diversa” con il simbolo del partito e il suo vasto curriculum nel retro. Ciò è permesso dal regolamento, come chiariscono da viale Zappi, perché non si può fare pubblicità a pagamento su giornali, radio e tv, ma a proprie spese su volantini evidentemente sì. Dunque la Marchetti cerca di insidiare l'attuale capogruppo in Regione Anna Pariani in politica da molti anni nel confronto fra le donne.

Interessante fra gli uomini, anche la sfida fra il vicesindaco di fede cattolica Roberto “Stino Visani, che dovrebbe godere dell'appoggio di Daniele Manca, e l'ex sindaco di Casalfiumanese e prima ancora segretario della Camera del lavoro Roberto Poli che spera in una valanga di voti dalla Vallata. Si prevede quindi un'affluenza maggiore rispetto a quella di domenica 28 settembre.