Imola. Mancano appena due giorni alle primarie per scegliere i candidati imolesi per il nuovo consiglio regionale e Anna Pariani schiera a suo favore un gruppetto di persone fra le quali gli assessori Davide Tronconi ed Elisabetta Marchetti, la presidente del consiglio comunale Paola Lanzon e i consiglieri comunali Paola Tassinari e Francesca Degli Esposti. “Le riconosciamo competenza politica e riteniamo che possa rappresentare al meglio le istanze del nostro territorio a livello regionale – scrivono i cinque -. Oggi e domani la Regione dovrà essere uno dei territori di traino dell'intero sistema paese e per continuare a svolgere un ruolo nazionale (come ha dimostrato in questi anni): la sfida c'è tutta anche nella gravità della crisi economica e sociale. Imola e l'intero territorio regionale devono mettere in campo tutta la forza per ripensare a un futuro che non subisca la crisi ma che dalla crisi sappia trarre lezione. Ma non bisogna dimenticare che le politiche vivono sulle gambe delle persone e riteniamo, in questo senso, che Anna Pariani saprà continuare a mettere in campo la sua esperienza e la sua passione. Abbiamo bisogno di una classe dirigente che sappia interpretare al meglio questi anni difficili di cambiamento ed Anna, sia nel rapporto col territorio, sia nella dimensione regionale ha già dimostrato di avere nelle proprie corde questa sfida”.

Con la Pariani scendono in campo pure Simone Borsari (Consigliere Comunale a Castel Guelfo), Marco Brini (Consigliere comunale e capogruppo Pd a Medicina), Marco Cavina (Consigliere comunale e capogruppo Pd a Mordano), Maria Elena Chiocchini (Assessore a Medicina), Laura Lanzoni (Assessore a Borgo Tossignano), Clorinda Mortero (Sindaco di Borgo Tossignano), Jessy Simonini (Assessore a Medicina) e Nicola Tassinari (Assessore a Mordano). Un piccolo gruppo, almeno per ora.