Imola. I cattolici di tutto il mondo da giovedì 16 ottobre, alle 11 il taglio del nastro, avranno un ottimo motivo per venire a Imola: all’interno del museo “Checco Costa” dell’autodromo saranno ospitate le reliquie e i presepi di Papa Giovanni Paolo II.

Di particolare importanza saranno le reliquie appartenute al Santo Padre: in una cappella, ricreata per l’occasione all’interno dell'autodromo, per garantire maggiore riservatezza e raccoglimento per i fedeli, verranno esposti un’ampolla con il sangue del Santo, per la prima volta in assoluto un abito indossato in occasione dell’attentato per mano di Alì Agca il 13 maggio del 1981, un suo prezioso rosario, una papalina e parte di una veste indossata negli ultimi tempi.

Una seconda parte sarà dedicata ai presepi realizzati in piazza San Pietro dal 1999 al 2005 che nella storia del Pontefice polacco sono sempre stati un punto fermo oltre a molti altri che nel contempo vennero costruiti nei palazzi e nelle stanze vaticane.