Anche quest'anno Confartigianato Assimprese di Imola e Bologna sostiene il “Linux Day”, in programma sabato 25 ottobre a Imola, nell'aula Verde dell'Iis “Francesco Alberghetti”. L'evento imolese, che si svolge in contemporanea in oltre 100 diverse città a livello nazionale, è organizzato da “ImoLUG Imola & Faenza Linux User Group” e sarà l'occasione per fare il punto sul tema dell'open source (software con codice sorgente aperto) e su altri argomenti di informatica. Il tema di quest'anno è “Libertà digitale”. L'ingresso è gratuito e aperto a tutti. 

“Il Linux Day esiste dal 2001 e il nostro intento principale resta sempre lo stesso, avvicinare le persone all'informatica e ridurre il digital divide – spiega Stefano Ballardini, presidente di ImoLUG -, anche attraverso la conoscenza di software gratuiti che hanno le stesse potenzialità di quelli a pagamento. Si pensa, a torto, che i programmi open source siano argomento riservato ai soli esperti, questa giornata serve anche a sfatare questa convinzione. Durante il Linux Day sarà possibile installare il sistema operativo Linux e i relativi programmi sui propri computer personali e chiedere consulenze ai tecnici presenti.
“Anche quest'anno appoggiamo con convinzione il Linux Day – commenta Amilcare Renzi, Segretario di Confartigianato Assimprese – un appuntamento che merita la massima visibilità. La nostra associazione, ancor più in questo momento economico difficile, conferma la fiducia nei giovani e nella scuola e per questo ringraziamo la direzione dell'Alberghetti che ha concesso spazi e opportunità per condividere conoscenze e passioni. Oggi l'utilizzo di strumenti informatici e connessi alla rete è di fondamentale importanza, questi eventi servono a colmare il divario tra chi ha accesso a questo mondo virtuale e chi non l'ha”.

Cosa significa open source: In informatica open source (termine inglese che significa sorgente aperto) indica un software i cui autori, più precisamente i detentori dei diritti, ne permettono il libero studio e l'apporto di modifiche da parte di altri programmatori indipendenti. La collaborazione di più parti, libera e spontanea, permette al prodotto finale di raggiungere una maturità maggiore rispetto a quanto potrebbe ottenere un singolo gruppo di lavoro.

Cosa significa Linux:
Con il termine Linux si indica una famiglia di sistemi operativi aventi la caratteristica comune di utilizzare come nucleo il kernel Linux, realizzati e distribuiti con modalità open source. Linux è il sistema operativo dei server su cui girano tutti i grandi social network, e dei data center su cui si basano i servizi offerti da giganti come Google e Amazon. Inoltre, è stato il sistema operativo della seconda vittoriosa campagna elettorale di Barack Obama, coordinata da Harper Reed e giocata quasi interamente online sui social network e sui grandi siti di informazione. Infine, Linux, e gli altri sistemi Unix-like, sono presenti anche nella maggior parte dei telefoni cellulari e dei tablet, e in modo meno visibile in quasi tutti i momenti della nostra vita, in quanto è il sistema operativo delle automobili, dei navigatori satellitari, delle televisioni e di moltissimi elettrodomestici. Il suo sviluppo è sostenuto da un'associazione senza fini di lucro, la “Linux Foundation”. I “LUG”, gruppi di persone che osservano e diffondono i principi del software libero, organizzano ogni anno