Lugo (Ra).L’associazione di volontariato onlus “PeNSo per non soffrire”, con il patrocinio del Comune di Lugo, organizza i seminari d’autunno “Il poco di tanti può dare molto”. Gli appuntamenti, incentrati sul Welfare, sui principi solidali e sul ruolo dell’associazionismo al giorno d’oggi, sono quattro e si svolgeranno tutti di sabato dalle 9, al Salone Estense della Rocca di Lugo. In ogni giornata saranno presenti autorevoli relatori, medici e operatori di vari settori

 

Il primo seminario sarà il 15 novembre e si parlerà di associazionismo e servizio ospedaliero, aspetti psicologici, limiti e responsabilità del volontariato.

Il 22 novembre si continua affrontando le problematiche pediatriche, il malato neuroleso: quando e come intervenire, il volontariato del 118: l'esperienza della Regione Emilia-Romagna, la fase acuta e di recupero, esiti di coma e reinserimento sociale.

Sabato 29 novembre è il turno delle problematiche geriatriche, le malattie degenerative del sistema nervoso, la SLA in provincia di Ravenna, Aspetti critici della fisiopatologia, della diagnosi e del trattamento palliativo nella SLA, breve storia dell’assistenza domiciliare avanzata nei territori della Bassa Romagna e del faentino, la presa in carico a domicilio del malato affetto da incapacità ventilatoria.

Conclusione il 6 dicembre con il volontariato romagnolo nella lotta contro i tumori, sviluppo e ruolo dello IOR nella Bassa Romagna, IOR e IRST, lo stretto e scomodo confine tra trattamento specifico e palliazione in oncologia, modalità di approccio e limiti nel trattamento a domicilio del malato con dolore cronico incoercibile.

 

La partecipazione ai seminari è gratuita e aperta a tutti. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’associazione PeNSo al numero 333 2139517, email penso.lugo@racine.ra.it.