Imola. Sarà donLuigi Ciotti, presidente e fondatore di Libera, a celebrare il 26° anniversario dalla scomparsa del giudice trapanese Alberto Giacomelli, battutosi per la legalità e la giustizia e ucciso per mano della mafia, al quale è stato intitolato il Presidio del Circondario imolese di Libera. L’appuntamento è per sabato 29 novembre, ore 21, nella sala conferenze del seminario diocesano di Imola (via Montericco, 5/A).

Il tema del’iniziativa è “Testimonianze dai Campi e sul Campo”. Oltre  adon Ciotti, saranno presenti Enza Rando (avvocato, responsabile ufficio legale di Libera nazionale); i ragazzi imolesi che hanno partecipato ai campi di E-State sui terreni confiscati alle mafie di Cinisi (Palermo), Mesagne (Brindisi), Cutro (Crotone) e Scampia (Napoli).

Nel corso della serata sarà possibile iscriversi o rinnovare la propria iscrizione a Libera e acquistare i prodotti di Libera Terra e i gadgets dell’associazione.