Imola. Insulti e accuse su Facebook contro Francesca Degli Esposti, consigliera comunale del Pd, proprio nella Giornata della Memoria. Fra questi addirittura un “Zecche di m…” con l’immagine di un forno crematorio.

“Era cominciato tutto commentando negativamente le dichiarazioni dei redditi dei consiglieri comunali della giunta – racconta la giovane consigliera – e io ho fatto presente di aver guadagnato in un anno 636 euro che, divisi per gli abitanti di Imola, fanno meno di un centesimo a testa. Poi, persone che non ho fra gli amici di Facebbok, ma il mio profilo è pubblico, sono passati a parole molto pesanti che mi hanno ferito profondamente proprio mentre ero in consiglio comunale ad ascoltare il lavoro degli studenti del polo liceale sulla Shoah. Sto valutando se fare o meno una denuncia”. Alla Degli Esposti è arrivata subito la solidarietà del suo capogruppo Marcello Tarozzi.

(m.m.)