Borgo Tossignano. Parafrasando una celebre canzone di Francesco Guccini “Sull'…strada cercavi la vita ma vi hai incontrato la morte”. Così è accaduto il giorno di Pasqua, verso le 18.45, all'imolese Riccardo Testa di 32 anni che, probabilmente, in sella alla sua Honda rosso-nera era uscito nel giorno festivo per fare un giro sulla strada preferita dai centauri del circondario.

Al ritorno, però, per cause in corso di accertamento, nelle curve vicino a Borgo la sua moto ha sbandato paurosamente ed è andata a sbattere paurosamente contro un cartello di segnalazione. Il giovane è stato sbalzato diversi metri più lontano, ha sbattuto la testa e per lui non c'è stato nulla da fare nonostante sul posto siano accorsi il 118 e i carabinieri per effettuare i rilievi del caso e capire esattamente la dinamica.