Imola. Con un punteggio al di sopra di ogni altro finora – ben 9,2/10 -, il ristorante San Domenico si è aggiudicato il primo posto nella classifica italiana ogni anno stilata dalla Confederation Europeenne des Gourmets, storico sodalizio deputato alla valorizzazione della convivialità e della cultura enogastronomica italiana. Il noto locale bistellato condotto dai fratelli Marcattilii – Valentino in cucina e Natale all'acueil – era stato visitato tempo fa dai Confreres nell'ambito delle consuete esperienze conviviali effettuate in una ventina di locali nazionali di qualità. Valutato mediante schede che ne hanno analizzato piatti, servizio e vini, il San Domenico si è dunque aggiudicato il riconoscimento per l'anno 2016 che Franca Bettini, padrona di casa in quanto Console per la Romagna, ha consegnato nelle scorse serate nel corso di una cerimonia effettuata dopo una cena , a sua volta, “da premio”, alla presenza dei Gourmets delle varie regioni italiane.

A ritirare l'attestato, le nuove leve del prestigioso ristorante che vanta 46 anni di successi: il giovane e talentuoso Massimiliano Mascia,nipote dei Marcattilii, formatosi presso i più grandi templi internazionali della gastronomia e il preparatissimo Francesco Cioria che ora si occupa della sontuosa cantina del locale.