Imola. “Rispondendo a un question time del consigliere Bignami in merito al possibile ritorno del grande circo della Formula 1 a Imola, l'assessore Rossi ha ribadito l'attenzione della regione sul tema. Bene, peccato solo che ancora non ho sentito parlare di soldi, di dove la Giunta intende recuperarli e di come pensa di intervenire. Particolari non da poco se davvero si vuole riportare la massima serie automobilista su un circuito che ne ha fatto la storia”.
Così Daniele Marchetti, consigliere regionale imolese della Lega Nord interviene sul rilancio della Motor Valley. “Il rilancio della nostra terra – chiarisce Marchetti -, è un tema che ci sta particolarmente a cuore e che vogliamo portare avanti con tutti i mezzi. Per questo, proprio grazie al pungolo della Lega Nord, abbiamo di fatto obbligato il Partito Democratico a presentare una risoluzione sul tema. Risoluzione che è quanto mai attuale. Se davvero la Giunta vuole fare qualcosa per la nostra terra – conclude – metta da parte le parole e inizi a fare i fatti. Il nostro territorio ha tutte le carte in regola per ospitare il grande circo della Formula 1”.

“Sono molto contento che il consigliere Marchetti ci sia – replica il consigliere regionale imolese del Pd Roberto Poli – ma devo ricordargli che la risoluzione di cui parla fu presentata proprio dal Pd e che io ne ero il primo firmatario. Poi fu votata anche dalla Lega Nord. Il tema della Formula Uno in Italia è molto delicato, la Regione Emilia-Romagna con il Comune di Imola sta seguendo tutti gli sviluppi pronta, nel caso ce ne sia bisogno e Monza abbia delle difficoltà serie, a intervenire. Vedremo in seguito quello che accadrà quando arriverà la bozza del calendario della F1 per il 2017”.

(m.m.)