Imola. La giunta ha approvato nei giorni scorsi il progetto dei lavori di riqualificazione per la storica palestra “Pifferi” di piazza Savonarola. L'impianto, che è al servizio sia del plesso scolastico “Carducci” sia delle società sportive, subirà un intervento di ristrutturazione 'profonda' per quanto riguarda la parte interna, mentre all'esterno non subirà modifiche. “Questo intervento consentirà da un lato la messa a norma impiantistica, per ottenere la certificazione di prevenzione incendio, completando così la certificazione ottenuta in precedenza dal plesso scolastico 'Carducci', con un investimento di oltre un milione di euro, sia una riqualificazione significativa della struttura che necessita di un profondo intervento di ristrutturazione interna, per renderla più funzionale e aumentarne la qualità fruitiva – spiega Roberto Visani, vice sindaco ed assessore alle Lavori pubblici -. Gli impianti sportivi, così come le scuole, sono luoghi di educazione alla socialità e investire su questi contenitori significa migliorare la qualità della vita e delle relazioni nella nostra città”. I lavori hanno un costo complessivo di circa 350mila euro e si svolgeranno fra giugno e settembre, in modo da non interferire con l'attività scolastica in corso ed essere completati all'avvio del prossimo anno scolastico. La riqualificazione prevede interventi sia dal punto di vista delle opere edili sia dell'impiantistica.

Opere edili – Verranno rifatti completamente tutti i servizi igienici, con il parziale ridisegno degli stessi, per ricavare in ciascuno dei due un nuovo bagno disabili. Saranno sostituiti gli infissi e realizzate tutte le opere edili connesse ai suddetti interventi quali la sostituzione dei pavimenti e rivestimenti, risanamenti generali e tinteggiature. La pavimentazione dell'area di gioco, che verrà sostituita, sarà realizzata in materiale plastico di caratteristiche adeguate alle attività sportive a livello agonistico. Proprio per garantire la massima efficacia dell'intervento di sostituzione della pavimentazione, verranno realizzati interventi di adeguamento anche del sottofondo. Le pareti laterali saranno tinteggiate con un colore 'rosso pompeiano'.

Impiantistica – Verranno realizzati ex novo tutti gli impianti: meccanici, di riscaldamento, elettrici e speciali, segnaletica e illuminazione di emergenza. In particolare, sarà sostituito l'attuale impianto di illuminazione all'interno dl campo da gioco, in modo da garantire il livello di illuminazione sufficiente allo svolgimento di competizioni sportive di livello agonistico. Saranno rinnovati anche i corpi illuminanti dei locali spogliatoi. Per quanto riguarda l'impianto di riscaldamento, il rifacimento comprenderà una modifica sostanziale dal momento che l'obsoleto impianto a gasolio sarà sostituito dall'allacciamento alla rete del teleriscaldamento. La ristrutturazione dell'impianto termico garantirà una temperatura di 20 gradi centigradi regolabile uniforme su tutta l'area da gioco mediante l'installazione di un sistema di riscaldamento a pavimento radiante, che garantisce anche il massimo comfort nel caso di ambienti molto alti, rispetto ai sistemi tradizionali.