Imola. Un cittadino 46enne di origine marocchina, nella serata di domenica 8 maggio, è stato colpito da diverse coltellate, alle braccia e al torace, ed è stato trasportato in ospedale, dove ha riportato una prognosi di 20 giorni. La rissa è scaturita in via Boccaccio, per niente lontano dal centro storico.

I carabinieri, che sono intervenuti sul posto, stanno svolgendo una serie di indagini per risalire alla dinamica e alle motivazioni di un gesto così grave. Fra le ipotesi allo studio, c'è anche quella legata allo spaccio di droga.

A dare la notizia, poi confermata dalle forze dell'ordine, è stato il capogruppo di Forza Italia Simone Carapia: “Ritengo pertanto che la situazione non sia più tollerabile e non trova giustificazione alcuna. E' preciso dovere delle istituzioni ora non demandare più una criticità cosi pesante che nel tempo può soltanto peggiorare. Ora ci vuole una pronta reazione da parte delle Istituzioni a seguito di questi episodi di violenza che generano allarme e preoccupazione tra i cittadini”.