Imola. Alcuni alloggi popolari sono in uno stato di forte degrado e bisogna intervenire al più presto. La denuncia arriva dal consigliere regionale della Lega Nord, l'imolese Daniele Marchetti, il quale sottolinea che “sono sempre di più gli alloggi popolari che vengono giudicati antigienici dall'Ausl locale”.

“E nonostante tutti lo sappiano – continua l'esponente del Carroccio – la situazione resta sempre la stessa. Così nei giorni scorsi, per rendermi conto personalmente di come stanno le cose, ho fatto un sopralluogo in via Puccini dove due nuclei familiari vivono da quattro anni con un problema che si ripresenta ogni 20 giorni circa. Si tratta di un problema allo scarico fognario che rende difficilmente vivibili, da diverso tempo, quelle case e altre vicine. Per non parlare poi dei problemi di asma dovuti all'umidità presente negli appartamenti circostanti. E quel che è peggio è che quello che sono andato a toccare con mano, non è un caso unico con tanto di certificato dell'Ausl”.

L'Ausl ha confermato che in via Puccini è stato emesso un certificato antigienico. Bisogna capire ora veramente a chi vadano addebitate le colpe.