Imola. Una banda di malviventi ha fatto saltare nelle prime ore del mattino del 21 maggio, sulle 2.45, un bancomat della Cassa di Risparmio di Cesena in via Allende con il metodo della “marmotta”, contenente quantitativi differenti di esplosivo molto potente. L'allarme è stato dato alla polizia da una guardia giurata.

Sul osto, sono poi intervenuti gli agenti del commissariato che stanno conducendo le indagini per capire se sono riusciti a portare via il bottino e, nel caso, di quale unità.